Il metodo di valutazione dei brevetti

Vorpe, Samuele (2017) Il metodo di valutazione dei brevetti. Novità fiscali, 2017 (3). pp. 98-100. ISSN 2235-4573

Abstract

Sentenze TF 2C_1036/2014 e 2C_1037/2014, del 21 aprile 2015, A. e B.C.-D. contro Commissione fiscale del Canton Svitto e Amministrazione cantonale per l’imposta federale diretta. Proventi da attività lucrativa indipendente – Prelevamenti privati – Valutazione di un pacchetto azionario (art. 18 cpv. 2 LIFD; art. 8, cpvv. 1 e 2 LAID). In caso di trasferimento di brevetti dalla sostanza aziendale alla sostanza privata il valore determinante per l’imposta sul reddito è dato dal loro valore venale al momento di tale prelevamento privato. L’autorità fiscale può riferirsi al loro prezzo di vendita ad un terzo indipendente, anche se tale vendita interviene dopo un certo lasso di tempo (due anni nel presente caso). Ci si potrebbe scostare da tale valutazione soltanto in presenza di precisi indizi secondo cui il valore dei brevetti sarebbe fortemente diminuito nell’intervallo di tempo fra il trasferimento dei beni nella sostanza privata e la loro vendita. L’onere della prova di una simile variazione, che giustificherebbe un esonero per l’assoggettato, spetta a quest’ultimo.

[img] Text
Samuele Vorpe - Il metodo di valutazione dei brevetti.pdf

Download (94kB)
Official URL: http://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Rassegna di giurisprudenza di diritto tributario
Rassegna di giurisprudenza di diritto tributario > Svizzero
Date Deposited: 23 Mar 2017 09:07
Last Modified: 23 Mar 2017 09:07
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/597

Actions (login required)

View Item View Item