L'Italia è bella per viverci… ma anche per morire!

Mastellone, Pietro (2018) L'Italia è bella per viverci… ma anche per morire! Novità fiscali, 2018 (10). pp. 414-421. ISSN 2235-4573

Abstract

Negli ultimi anni, il legislatore ha effettuato specifici interventi normativi che hanno, da una parte, iniziato a ridurre la pressione fiscale nei confronti di imprese e persone fisiche e, dall'altra, incrementato l'appeal fiscale dell'Italia come meta per il trasferimento della residenza da parte di contribuenti con determinate caratteristiche. A tale riguardo, hanno riscosso un notevole successo i regimi fiscali opzionali volti al "rientro dei cervelli" (di laureati, ricercatori e docenti universitari) e, in generale, di lavoratori altamente qualificati residenti all'estero da diversi anni, ma, soprattutto, il regime riservato ai cd. "neo-residenti". Quest'ultima disciplina, rivolta essenzialmente agli HNWIs residenti all'estero da almeno nove degli ultimi dieci anni, riveste profili di indubbio interesse – se comparata ad analoghi regimi già presenti in altri ordinamenti – per l'imposizione sostitutiva sui redditi di fonte estera, ma altresì per i vantaggi che detti contribuenti possono ricevere sul fronte dell'imposizione sui trasferimenti inter vivos o mortis causa. Nel presente contributo si cercherà, quindi, di offrire qualche iniziale spunto di riflessione.

[img] Text
Mastellone - L’Italia è bella per viverci.pdf

Download (144kB)
Official URL: http://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto tributario
Diritto tributario > Italiano
Date Deposited: 30 Oct 2018 09:33
Last Modified: 30 Oct 2018 09:33
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/739

Actions (login required)

View Item View Item