Cambio di proprietà delle piccole e medie imprese

Kähr, Graziella (2020) Cambio di proprietà delle piccole e medie imprese. Novità fiscali, 2020 (7). pp. 421-431. ISSN 2235-4573

Abstract

Quando la continuità aziendale non può essere messa in pratica con una successione familiare è necessario mettere in atto una cessione dell’azienda a favore di terzi: spesso gli acquirenti non sono dei terzi completamente estranei, bensì collaboratori o cofondatori dell’azienda. Nei casi in cui la transazione avviene al di sotto del valore venale – se sono date le premesse – il vantaggio valutabile in denaro viene imposto quale reddito da attività lucrativa dipendente. Il Tribunale federale ha, infatti, esteso l’imposizione delle partecipazioni di collaboratore in senso stretto (cfr. titoli di partecipazione, opzioni e aspettative nell’ambito dei piani di partecipazione), tassati giusta gli artt. 17b LIFD e 16b LT (“Proventi di partecipazioni vere e proprie di collaboratore”), anche alle partecipazioni in senso ampio (ad es. vendite di pacchetti azionari fra azionisti). Secondo la giurisprudenza dell’Alta Corte la nozione di reddito da attività lucrativa dipendente deve essere intesa in senso ampio. Ogni forma di controprestazione avente un nesso causale con l’attività lavorativa e, quindi, non solo le remunerazioni pattuite in un contratto di lavoro, dev’essere qualificata come una forma di reddito da attività lucrativa dipendente e, quindi, imposta in tal senso.

[img] Text
Kähr_Cambio di proprietà delle piccole e medie imprese.pdf

Download (254kB)
Official URL: https://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto tributario
Diritto tributario > Svizzero
Date Deposited: 21 Jul 2020 12:50
Last Modified: 28 Jul 2020 05:57
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/1026

Actions (login required)

View Item View Item