Inerenza e deducibilità delle sanzioni amministrative pecuniarie

Gucciardo, Livio (2021) Inerenza e deducibilità delle sanzioni amministrative pecuniarie. Novità fiscali, 2021 (5). pp. 270-276. ISSN 2235-4573

Abstract

Giurisprudenza di legittimità e prassi sono concordi nel non ammettere la deducibilità dal reddito d’impresa delle sanzioni amministrative pecuniarie, ritenendo di non poterle qualificate come fattore produttivo. Secondo tale orientamento le sanzioni deriverebbero da attività autonoma ed esterna rispetto al corretto esercizio dell’impresa e mancherebbero, quindi, di qualsiasi nesso funzionale con esso. La dottrina maggioritaria è di tutt’altro avviso, ritenendo ammissibile la deducibilità delle sanzioni pecuniarie, valorizzando, tra gli argomenti, l’aggravio della portata afflittiva che deriverebbe dalla mancata deduzione della spesa, considerata inerente all’attività d’impresa. Il contributo, muovendo dalla ricostruzione delle posizioni di giurisprudenza, prassi e dottrina, mira a considerare gli effetti che verrebbero a determinarsi qualora fosse ammessa la deduzione delle sanzioni amministrative pecuniarie dal reddito d’impresa.

[img] Text
Gucciardo_Inerenza e deducibilità delle sanzioni amministrative pecuniarie.pdf

Download (190kB)
Official URL: https://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto tributario
Diritto tributario > Italiano
Date Deposited: 26 May 2021 09:51
Last Modified: 26 May 2021 09:51
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/1148

Actions (login required)

View Item View Item