Investitori qualificati secondo la modifica della Legge sugli investimenti collettivi di capitale

Humbel, Claude (2021) Investitori qualificati secondo la modifica della Legge sugli investimenti collettivi di capitale. Novità fiscali, 2021 (8). pp. 448-454. ISSN 2235-4573

Abstract

Il presente articolo analizza i potenziali rischi per gli investitori privati risultanti dal progetto di modifica della Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LICol), che si propone di creare una categoria di fondi riservati a investitori qualificati (i cd. “Limited Qualified Investor Funds” [L-QIF]), esentati sia dall’obbligo di autorizzazione che di approvazione da parte della FINMA. In questo modo, il Consiglio federale intende rafforzare la competitività del mercato svizzero dei fondi d’investimento, in particolare nei confronti del suo diretto concorrente in questo ambito, il Lussemburgo. Nel messaggio di revisione della LICol, il Consiglio federale ha sottolineato che la protezione degli investitori è salvaguardata, in quanto solo investitori qualificati avranno la possibilità di sottoscrivere ad un L-QIF. Allo stesso tempo, tuttavia, la definizione attualmente proposta di questi investitori include anche determinati clienti privati, per i quali non si può escludere che essi siano davvero in grado di comprendere pienamente i rischi di un L-QIF.

[img] Text
Humbel_ Investitori qualificati secondo la modifica della Legge sugli investimenti collettivi di capitale.pdf

Download (196kB)
Official URL: https://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto finanziario
Date Deposited: 27 Jul 2021 09:01
Last Modified: 27 Jul 2021 09:01
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/1176

Actions (login required)

View Item View Item