Specialità o banalità – 41 nuovi Stati e territori per lo scambio automatico d’informazioni

Altenburger, Peter (2017) Specialità o banalità – 41 nuovi Stati e territori per lo scambio automatico d’informazioni. Novità fiscali, 2017 (9). pp. 289-291. ISSN 2235-4573

Abstract

Per stabilire un “level playing field” sul piano internazionale è indispensabile la creazione di un sistema globale in cui le stesse regole e gli stessi principi si applichino a tutti gli Stati e territori implicati. Gli Stati che si oppongono apertamente a questa “globalizzazione” rendono arduo il compito dell’OCSE e del G20 che perseguono tale scopo. Questo vale in particolare per lo scambio automatico di informazioni, il quale entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2017 e sarà applicato, per la prima volta, nel 2018. La proposta del Consiglio federale di aggiungere ulteriori 41 Stati/territori alla lista di Paesi con cui la Svizzera scambierà automaticamente delle informazioni fiscali, non tiene conto dell’attuale situazione internazionale che vede l’approccio globale non essere più condiviso da tutti, in primis dagli Stati Uniti.

[img] Text
Altenburger - Specialità o banalità 41 nuovi Stati e territori per lo scambio automatico.pdf

Download (99kB)
Official URL: http://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto tributario
Diritto tributario > Internazionale e dell'UE
Date Deposited: 27 Sep 2017 13:26
Last Modified: 27 Sep 2017 13:26
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/635

Actions (login required)

View Item View Item