La collaborazione tra banca depositaria e gestore patrimoniale all’epoca della LIsFi

Recalcati, Filippo (2020) La collaborazione tra banca depositaria e gestore patrimoniale all’epoca della LIsFi. Novità fiscali, 2020 (6). pp. 352-360. ISSN 2235-4573

Abstract

La LIsFi impone l’obbligo di richiedere l’autorizzazione della FINMA per poter svolgere l’attività di gestore patrimoniale. La LIsFi introduce una regolamentazione e una vigilanza uniforme per gli istituti finanziari, che rafforza la protezione dei clienti interessati e introduce una parità di condizioni tra i concorrenti nella fornitura di servizi finanziari. Il lato positivo del cd. “level playing field” dovrebbe essere il riconoscimento da parte delle banche di questo nuovo status e, di conseguenza, portare i rapporti tra banca e gestore patrimoniale a un livello paritetico. Ci si potrebbe chiedere se le banche depositarie siano pronte e disposte a uniformare e a snellire le proprie procedure di on-boarding dei cd. gestori patrimoniali “indipendenti” o “esterni”. L’introduzione di un questionario modello, uniforme per tutte le banche, che prenda spunto ad es. dai Questionari Wolfsberg, potrebbe contribuire allo scopo. Anche in ambito AML, con delle modifiche puntuali ai contratti di collaborazione tra banca depositaria e gestore patrimoniale esterno, si potrebbe meglio ripartire i compiti, evitando che questi due player, entrambi intermediari finanziari ai sensi della LRD, svolgano, ognuno indipendentemente dall’altro, le stesse attività richieste dalla legge. L’entrata in vigore della LSerFi potrebbe essere un ulteriore spunto per affinare e migliorare i rapporti di collaborazione. Tutto ciò in un’ottica di contenimento dei costi, efficienza e maggiore collaborazione e con lo scopo di offrire anche un servizio migliore e più efficiente al comune cliente. L’entrata in vigore di questo nuovo paradigma dovrebbe, quindi, essere presa quale momento per collaborare attivamente all’elaborazione di una procedura standard, in particolare predisponendo un modello di questionario che possa essere riconosciuto quale best practice al fine di rendere uniforme, e accettata in tutta la Svizzera, la procedura di due diligence.

[img] Text
Recalcati_ La collaborazione tra banca depositaria e gestore patrimoniale all’epoca della LIsFi.pdf

Download (247kB)
Official URL: http://www.supsi.ch/fisco
Item Type: Article
Subjects: Diritto finanziario
Date Deposited: 01 Jul 2020 13:13
Last Modified: 01 Jul 2020 13:13
URI: http://novitafiscali.supsi.ch/id/eprint/956

Actions (login required)

View Item View Item